Pagine

venerdì 9 ottobre 2020

REVIEW PARTY: RECENSIONE IN ANTEPRIMA " NO STRINGS ATTACHED " DI LAURA ROCCA


 TITOLO: No strings attached

AUTORE: Laura Rocca

EDITORE: self publishing

GENERE: music/ sport romance

PREZZO: 2,99 ebook 13,99 cartaceo

DATA: 9 ottobre 2020

PAGINE: 376

PERSONAGGI: Skylar e Jaxon

TRAMA: Ci sono incontri che ti cambiano la vita, basta un singolo istante e tutto ciò che avverrà dopo sarà condizionato da quell’attimo.
Skylar Allen ha cinque anni quando conosce Jaxon all’orfanotrofio dove vive dalla nascita.
Per la prima volta ha qualcuno a cui voler bene, un amico che la protegge e la incoraggia a realizzare i suoi sogni, almeno fin quando Jaxon non viene adottato.
Se ne va con la promessa di scriverle una lettera ogni giorno, ma dopo un anno Skylar è costretta a rassegnarsi all’evidenza: Jaxon si è dimenticato di lei.
È questo che pensa ancora, dopo diciotto anni, quando se lo ritrova davanti. Lui e i The Blind Spot, la sua band, hanno prenotato una vacanza proprio nell’albergo in cui lavora.
Peccato che le cose non stiano più come prima. Perché Jaxon ha davvero realizzato il sogno di cui parlavano da piccoli, è una rockstar, mentre lei non è riuscita a diventare una campionessa di pattinaggio su ghiaccio come gli aveva promesso. Inoltre, Jaxon non è più il bambino dei suoi ricordi, è un divo arrogante e sfrontato e Skylar è ben contenta che lui non l’abbia riconosciuta né sappia che non si chiama più Jas come in quel tempo lontano.

Jaxon Mitchell ha nove anni quando finisce all’orfanotrofio e incontra per la prima volta la piccola Jas. Proprio come lei, sogna una vita distante da quel posto infelice e, ben presto, farla sorridere si trasforma nel suo scopo principale, il suo affetto riempie il vuoto che ha dentro.
Dopo l’adozione, attende a lungo che la piccola Jas risponda alle sue lettere, ma la cassetta della posta resta sempre vuota ed è costretto a rassegnarsi alle parole di sua madre: Jas, probabilmente, non vuole più avere nulla a che fare con lui.
Solo dopo diciassette anni scopre che i suoi genitori non hanno mai spedito nessuna di quelle lettere e che, sicuramente, la sua amica è convinta lui l’abbia abbandonata.
Per questo, appena ne ha la possibilità, prenota una vacanza in Minnesota, in un albergo di montagna non distante dall’orfanotrofio in cui ha trascorso un anno con lei. Le sue ricerche, però, sono infruttuose, Jas pare scomparsa nel nulla; Jaxon considererebbe l’idea di tornare in breve a New York e ai suoi impegni con la musica non fosse per Skylar, quella ragazza dalla lingua saccente a cui pare non importi nulla che lui sia una star e che, suo malgrado, gli ricorda ogni giorno di più la piccola Jas.
Sa bene che non sono la stessa persona, ma forse lei è l’unica che può renderlo ancora capace di amare qualcuno.

Una promessa, un sogno, un legame che va oltre il tempo e le distanze.

LINK D'ACQUISTO: https://www.amazon.it/No-Strings-Attached-Laura-Rocca-ebook/dp/B08KWNTQ68/ref=sr_1_6?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=laura+rocca&qid=1602261159&sr=8-6

RECENSIONE:

Buon pomeriggio, stelline, oggi sono qui per una recensione in anteprima, credetemi che è stato un onore avere il privilegio di leggere questo romanzo prima della sua uscita, e per giunta in cartaceo, di questo devo ringraziare l'autrice che ha riposto la sua fiducia in me e non posso che esserle grata, ma voglio ringraziarla anche per avermi regalato una storia che mi ha fatto veramente sognare e poter sottolineare le citazioni, respirare l'odore delle sue pagine, ammetto che ci ha donato un pizzico di magia in più, perché a volte è bello poter testare con mano quelle storie che ci regalano tanto, quasi come se coccolassimo quei volumi, come loro cullano il nostro cuore.
Il libro di cui vi parlerò oggi è "No strings attached" di Laura Rocca, e nonostante sia uscito da poche ore, non ho dubbi che farà parlare di lui, perché tra le sue pagine di cela una storia che lascia il segno, una storia trascinante e profonda, una storia capace di incidere la traccia del suo passaggio nelle vostre anime.
L'autrice in questione ha all'attivo numerosi romanzi, che se non li aveste letti non posso che invitarvi a recuperare, con questo suo scritto secondo me riuscirà a fare centro nel petto di molti altri lettori, e credetemi che se lo merita, è un'autrice a tutto tondo, che sa scrivere storie variegate e sentite, le sue storie trasudano tutta la passione che ci ha infuso, si nota dall'empatia che suscitano, dall'attenzione per ogni minimo dettaglio, dai sentimenti che veicolano, e penso che in quest'opera si sia perfino superata.
La scrittrice ha scelto una cover e un titolo che non possono non ammaliare, la scelta delle parole, i colori usati, l'immagine stessa, tutto richiama il lettore come una calamita, eppure non è stata una trovata pubblicitaria, quelle scelte sono scolpite sul contenuto che troverete all'interno dei capitoli, rispecchiano pienamente il mood che respirerete a pieni polmoni tra le righe, un'atmosfera rock, integrante e seducente, ma anche tremendamente dolce e ricca di spunti di riflessione e misteri da svelare.
Leggendo capirete quanto la copertina rappresenti al meglio il personaggio e quanto il titolo abbia un significato profondo nello svolgersi degli eventi.
Una storia corposa, ben strutturata, con uno sviluppo coinvolgente fin dalle primissime pagine, personaggi unici e sfaccettati, colpi di scena degni di nota e bilanciati, sensazioni sulla pelle ed emozioni che invadono e abbracciano lo spirito, tutto questo e molto altro, è ciò che rende speciale questo volume, un romance con i fiocchi che non può sfuggire alle amanti del genere e non solo. Ma di che genere stiamo parlando? Vi troverete davanti a due delle categorie che io amo di più in assoluto: lo sport e il music romance, tuttavia credo non mi sia mai capitato, o almeno raramente, di trovarli legati in un unico scritto, perché qui la parte sportiva e musicale saranno ugualmente presenti ed entrambe in modo significativo, e si mescolano, miscelano e fondono alla perfezione, si vede benissimo quanta ricerca c'è stata dietro, quando studio l'autrice ci abbia dedicato, ci delizia con particolari di quel mondo davvero interessanti e curiosi, senza tuttavia divenire mai pesante o monotona, anzi affascinando sempre di più. E non finisce qui, oltre a essere un music/sport romance si potrebbe parlare di friends to lovers e second chance romance, due sottocategorie che trovo estremamente esaltanti, capite bene che il tutto modellato insieme ha dato vita a un vero gioiello, luminoso, unico e raro, ebbene sì, sottolineo raro, perché Rocca, pur richiamando quelle tipologie testuali è riuscita comunque ha distaccarsi dai soliti cliché, ha creato una storia originale e innovativa, senza tuttavia travalicare mai nello straniante.
Insomma avrete capito che Laura sa il fatto suo, sa come scriverlo, sa cosa scrivere e sa come trasmetterlo in modo efficace, impossibile non esserne coinvolti, impossibile non tifare per loro e impossibile lasciarli andare, infatti ho divorato il romanzo in poco più di una giornata e poi ho continuato a pensarci e ripensarci, consapevole che sarebbe diventata una di quelle storie nelle quali rifugiarsi, una di quelle storie che rimangono impresse nella mente e una di quelle storie dove neppure sforzandosi è possibile trovare un difetto.
Se avete letto la trama sapete di cosa stia parlando, perché l'autrice ha reso la quarta di copertina davvero chiara e diretta, tuttavia per qualche dettaglio in più, ovviamente senza spoiler, continuate a seguirmi in questa avventura, a tempo di musica e a ritmo di salti acrobatici.

Questa è la storia di Skylar Allen e di Jaxon Mitchell, si conoscono da bambini, quando soli, indifesi e ingenui, si trovano a fare amicizia tra le mura dell'orfanotrofio che li accoglie, per motivi differenti, lei ha solo cinque anni, lui invece ne ha nove, e ogni speranza di adozione sembra improbabile.
Immediatamente tra loro si instaura un'amicizia fuori dal comune, un legame unico e inimitabile, lui la protegge e la sostiene, lei gli legge dentro l'animo e lo fa sentire amato e al sicuro. Nonostante le previsioni avverse però Jax viene adottato, e così seppure si fossero promessi di rimanere in contatto le loro strade si dividono, lei continua ad attendere un suo segno invano, lui insiste a inviare lettere alle quali non avrà mai risposta, solo molto tempo dopo scoprirà che i suoi genitori adottivi non hanno mai inviato quelle lettere per proteggerlo dal suo passato, mentre lei dall'altra parte si è dovuta rassegnare all'idea di essere stata dimenticata.
Passano gli anni, ben diciotto, eppure quulla bambina, seppure ormai sia diventata una bellissima ventitreenne, continua a vivere nel ricordo di quell'amico che ha perso per sempre, un amico che non il passare degli anni è diventato il leader di una band di successo, i The Blind Spot, Jax ha realizzato il suo sogno, quello di diventare un bravo cantante e musicista, mentre lei è affondata nei suoi fallimenti, il desiderio di diventare una grande campionessa di pattinaggio sul ghiaccio si è frantumato tra le sue mani. Adesso lavora in un albergo di lusso, dove il fato vuole che Jaxon e la sua band prenotino una vacanza, in questo modo, finalmente, dopo tantissimi anni, se lo ritrova davanti, ma lui non è più lo stesso, non è più il bambino gentile e altruista che aveva conosciuto, è un borioso arrogante pieno di sé, e in più sembra non averla riconosciuta per niente. A favore di Jax c'è da dire che lei al tempo si facesse chiamare Jas, diminutivo del suo primo nome, mentre adesso ha scelto di optare per Skylar, quindi per lui sarebbe impossibile trovare una somiglianza tra la dolce bambina che conosceva e la stupenda ragazza tutto pepe con la quale si trova dal primo attimo a battibeccare, eppure...fin dal primo sguardo ha sentito qualcosa dentro di lui, uno strano richiamo, un legame, un istinto che lo riporta con la mente sempre a quell'amica che non ha mai scordato, anzi è tornato in Minnesota proprio per questo, per ritrovarla e togliersi un peso dal cuore: chiederle perdono, farle capire che non l'ha mai abbandonata, che quelle lettere non sono mai giunte non per colpa sua. Jaxon ormai è consapevole di avere ben poche possibilità di ritrovare la sua migliore amica, però forse quel viaggio non è stato vano...forse stretto tra le braccia di Sky potrebbe colmare il vuoto lasciato da Jas. Come andrà a finire? Perché Skylar non osa rivelarle la sua vera identità? Cosa succederà quando la verità verrà a galla? La carriera di Sky è andata in pezzi...perché? E soprattutto come potrebbe il suo equilibrio precario, ancora alla ricerca della sua strada incontrarsi con quello di un vero divo? Skylar ha paura di essere l'ennesimo capriccio di una rockstar, lui al contrario è disposto a tutto pur di farle comprendere il contrario...chi la spunterà?
Tra eventi musicali, allenamenti estenuanti, luoghi innevati da sogno, viaggi, fughe, litigi e malintesi, baci rubati e ricordi da rincorrere, cosa vi riserverà davvero questo strepitoso romanzo?

Mie care stelline, adesso devo fermarmi qui, per sciogliere tutti i nodi della matassa sarete voi che dovrete tuffarvi tra queste pagine e scoprire così tutte le sue meraviglie.
Credetemi, non potrete non amare i due protagonisti, io li ho letteralmente adorati.
Skylar è una ragazza determinata e con la lingua biforcuta, sa quello che vuole, sa quali sono i suoi sogni e ha coraggio da vendere, eppure è anche una ragazza molto sensibile che si mostrerà anche con tutte le sue debolezze e proprio per questo a volte avrà bisogno di qualcuno che la prendi per mano e l'aiuti a ritrovare se stessa e le sue aspirazioni, tutto ciò la rende ancora più umana e realistica.
Jaxon vi farà impazzire, inizialmente con la sua aria strafottente e supponente, poi piano piano per tutt'altro motivo, inizierete a vedere dentro di lui, a scoprire il ragazzo, un semplice ragazzo di ventisette anni che si nasconde dietro all'aurea patinata, un ragazzo che non ha grilli per la testa, che quando ama, ama con tutto il cuore, un ragazzo che lotta per i suoi ideali e per i suoi desideri, un ragazzo che nonostante la vita gli abbia donato tanto conserva ancora dentro di lui le cicatrici della sua infanzia e la voragine lasciata dall'assenza della sua persona, Jas.
Insieme vi faranno sognare, arrabbiare, ridere e sospirare, con le loro schermaglie, il loro avvicinarsi lentamente, il loro aprirsi e scoprirsi e il loro amarsi senza riserve. Anche le parti più intime sono state davvero passionali, ricche di eros, ma una sensualità sempre contenuta e veritiera, nella quale come in tutto il romanzo si descrivono non semplicemente le sensazioni fisiche ma si dà rilievo a una profonda introspezione.

Oltre a loro conoscerete numerosi personaggi secondari, a partire dall'amica di Sky, Alyson, fino ad arrivare ai membri e al manager della band, e ci sarà perfino una presenza molto particolare, un certo Jax, detto Fluffy, ognuno di loro avrà un ruolo chiave, chi più chi meno, ognuno di loro avrà una storia da raccontare, per esempio Bart, ma tutti loro saranno delineati nella giusta prospettiva.

La scrittura di Laura mi ha davvero ammaliato, è armonioso e sinuosa, il suo stile è coinvolgente e fluido e il suo linguaggio è curato alla perfezione ma fruibile, il tutto dona vita a una narrazione serrata, profonda e incantevole.

"No strings attached" ci parla di amore e di amicizia, di famiglia e di promesse, di sogni infranti e da realizzare, di desideri raggiunti e nuove sfide da superare, di sbagli ed equivoci, di musica e di sport, di dedizione e di passione, di speranza e di fiducia, e tratta anche alcune tematiche molto toccanti, tanti aspetti sul loro passato, su ciò che caratterizza il loro presente che purtroppo non posso rivelarvi ma che rendono questo romanzo speciale.

Laura grazie alla storia di Jas e Jax, uniti per sempre, tra passato e presente, da amici a innamorati, ci spinge a non mollare mai, a batterci per i nostri sogni, per i nostri valori e per raggiungere i nostri obbiettivi, ci invita a non arrenderci alla prima sconfitta, a non lasciarci scoraggiare ma anzi a lottare ancora più duramente e in fine ci ricorda che l'amore e l'affetto più sincero troveranno sempre la strada per raggiungerci, nonostante il tempo, la distanza e le avversità riuscirà sempre a farsi strada nei nostri cuori.

Care lettrici, non posso che promuove a pieni voti questo romanzo, consapevole che con un filo invisibile si legherà al vostro cuore e che Jax e Jas rimarranno con voi. Per sempre! 


SERENA★

2 commenti:

  1. Cara Serena, grazie mille per aver letto la mia storia e per questa bellissima recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille a te per questa bellissima lettura e per avermi coinvolto nel tuo evento!

      Elimina